Teatro Olimpico Comune di Vicenza

Search a show

25/07/2022

Vicenza Summer Festival, ultimi quattro appuntamenti

Con Roberto Ciufoli, Giulio Scarpati e Nora Venturini, Domenico Lannutti, Gaby Corbo e Anna Zago

Giardino del Teatro Olimpico

Ultima settimana all’insegna della varietà per la prima edizione del Vicenza Summer Festival, tra i giardini del Teatro Olimpico e del Tempio di Santa Corona. Promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza, la rassegna è firmata da Piergiorgio Piccoli alla direzione artistica ed è sostenuta da AGSM AIM, Centro Andriolo, Detto Ascensori, Loison Pasticceri dal 1938 e Farmacie Marson, con Theama Teatro e Sia Idee per la parte organizzativa.

Giovedì 28 luglio nel giardino dell’Olimpico si potrà vivere una serat all'insegna della leggerezza e della meraviglia senza età di “All’Incirco Varietà”, family show firmato dai poliedrici Domenico Lannutti e Gaby Corbo tutto giocato fra comicità, magia, acrobazia, poesia e follia, un po’ circo-teatro e un po’ cabaret animato da personaggi spassosi e surreali.

Uno dei più complessi personaggi del mito, Clitennestra, riletto da una delle più amate attrici vicentine, Anna Zago, sarà protagonista della serata di venerdì 29 luglio nel giardino del Tempio di Santa Corona. Autrice e interprete, Zago proporrà, per la regia di Piergiorgio Piccoli, “I morsi della rabbia”: uno sguardo intenso sulla moglie omicida, sulla donna prototipo dell’infamia femminile, qui svelata nella sua inquietudine, tragicità e modernità; una donna cui il teatro ridà la parola che le è stata tolta, una parola che ci parla anche di noi e delle nostre oscurità.

Spazio anche alle letture al Vicenza Summer Festival. Sabato 30 luglio, sempre nel giardino del tempio di Santa Corona, si potrà incontrare Giulio Scarpati, attore amato dal pubblico televisivo, cinematografico e teatrale, che leggerà alcune pagine del libro di Nora Venturini,“Paesaggio con ombre”. La regista, sceneggiatrice e scrittrice parlerà del suo più recente romanzo con protagonista la tassista-detective Debora Camilli. 

Chiusura con brio, infine, domenica 31 luglio, ancora nel giardino del Tempio di Santa Corona, utillizzato quest’anno per la prima volta come spazio per eventi di spettacolo. E sarà un finale col sorriso, grazie a Roberto Ciufoli e il suo “Tipi”: recital comico-antropologico scritto insieme a Jacopo Rosso Ciufoli e volto a dimostrare come a una certa caratteristica psicologica corrisponda un preciso atteggiamento nella postura, nel parlare e nella scelta linguistica. Un “multi-one man live show” per un arrivederci all’insegna dell’allegria.

Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.15. Biglietti numerati: interi 12 euro, ridotti (under 25 e Vi-University card) 7 euro. Biglietteria aperta nei luoghi di spettacolo da un’ora prima dell’inizio e presso l’ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica - IAT Vicenza in piazza Matteotti, 12. Possibile anche la prevendita online su www.vicenzasummerfestival.it. In caso di maltempo, gli eventi previsti nel giardino dell’Olimpico si terranno al Teatro Spazio Bixio (via Mameli, 4), quelli nel giardino del Tempio di Santa Corona al Teatro S. Marco (contra' S. Francesco, 76).

Informazioni: 0444 322525, estivavicenza2022@gmail.com e www.vicenzasummerfestival.it.



Audio

Lun03

Galleria fotografica

Giardino del Tempio di Santa Corona Giardino del Tempio di Santa Corona

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.